Search
× Search
giovedì 13 giugno 2024

Le nostre pubblicazioni di settore

Studi e ricerche giuridiche, economiche e sociologiche riguardanti il settore dell'ospedalità privata. In alcuni casi i documenti completi richiedono la login al sito.


Lombardia

Health in Lombardy
6640

Health in Lombardy

Health system and hospital activity between 2003 and 2008

Health system and hospital activity between 2003 and 2008

During the thirty-year troubled background of the Italian National Health Service (Ssn) which was introduced by Law no. 833 of December 23, 1978, with the intent of applying the British health system known as “Beveridge model” to our country, Lombardy has set up an innovation with regional Law no. 31 of July 11, 1997 which for many reasons is quite radical.
In fact, by integrating the main principles of universality and solidarity at the foundation of the Ssn with those of subsidiarity and freedom of choice, the Lombard healthcare reform has shown a new approach to relations between the citizen-user and the health system and to relations between the government (state/region) and the network of operators (Asl and public and private hospitals).
This new concept, which, amongst other things faces the problem of the conflict of interest introduced by the Italian health system with Law 833/78 and present in all other regions, has led Lombardy to promote an open and pluralistic healthcare model where the typical programmed centralism of the Beveridge type models was surpassed or even largely mitigated by the introduction of tools which granted greater decisional power, at least partially, to the citizen-patient, thus limiting the political discretionary power and the weight of organizational bureaucracy.
The success of the Lombard model, which is expressed in quality and economic efficiency, is documented by the consistent amount of data and processing which make up the second half of the report.
In the first half of the report, after analyzing the original approach of the Lombard health system and the especially significant evolution of hospital activities in the period between 2003 and 2008, the delicate problem of transferring the experience to other regions was faced.
A problem which confronts autonomy, the local characteristics and the different political stances of the Italian regions. However these regions, due to the twofold problem of the world economic crisis and the beginning of fiscal federalism, will not be able to ignore the need to launch amendments to their health systems to reach full efficiency and quality.

 

Gabriele Pelissero is Full Professor of Hygiene and Healthcare Organization at the Faculty of Medicine and Surgery at Pavia University. Author of two treatises and of more than 200 scientific publications on multiple aspects of preventive medicine and epidemiology; over the past twenty years he has mainly been in charge of healthcare organization, programming and management. He is Executive Vice President of the Hospital Group San Donato and Scientific Manager of IRCCS San Donato Polyclinic. He is committed to promote the scientific institutes in his own disciplinary sector and is also national Vice President of Aiop (Italian association of private hospitals), President of Aiop Lombardy and Vice President of Assolombarda Sanità. He is part of the Technical Secretariat of the Lombard Regional Health Council.
 

Previous Article Analisi del sistema di finanziamento della ricerca sanitaria in Italia
Next Article Il sistema sanitario della Lombardia

Nazionale

Qualità degli outcomes clinici negli ospedali Read more

Qualità degli outcomes clinici negli ospedali

I dati riportati nel rapporto hanno lo scopo di fornire un primo quadro comparativo sulla qualità delle reti ospedaliere regionali; valutare il contributo che gli erogatori di diritto pubblico e di diritto privato apportano ai Sistemi Sanitari Regionali in termini di numero di prestazioni erogate e di qualità degli outcomes clinici; rilevare le caratteristiche e i risultati raggiunti dalla rete ospedaliera della Regione Lombardia rispetto alla performance complessiva della componente pubblica e privata; rilevare le criticità e le opportunità di miglioramento.

Rapporto sulla qualità degli outcomes clinici nell’Ospedalità Privata Read more

Rapporto sulla qualità degli outcomes clinici nell’Ospedalità Privata

Questo è il terzo rapporto sulla qualità degli outcomes clinici negli ospedali italiani, pubblicato dalla Associazione Italiana Ospedalità Privata con il supporto tecnico-scientifico di Innogea srl. Le analisi, come prassi, sono effettuate sulla base dati del Programma Nazionale Esiti (di seguito PNE) edizioni 2017, 2018 e 2019 di Agenas.

Emergenza Covid-19 Read more

Emergenza Covid-19

La Sede nazionale AIOP, nel corso della prima ondata pandemica, nell’ottica di svolgere un’azione di mappatura e raccolta di tutta l’attività normativa di interesse, posta in essere dal Governo, dal Parlamento e dalle Regioni italiane, che potesse essere utile e di supporto alle strutture Associate ha elaborato il presente Dossier normativo finalizzato a raccogliere la totalità delle evidenze normative emerse, sia a livello centrale che regionale, dall’inizio dell’emergenza sanitaria fino al 31 luglio 2020. 

Rapporto sulla qualità degli outcomes clinici nell’Ospedalità Privata Read more

Rapporto sulla qualità degli outcomes clinici nell’Ospedalità Privata

In occasione della 55a Assemblea Generale Aiop svoltasi a Cernobbio dal 9 al 12 maggio 2019 è stato presentato il primo rapporto sulla qualità degli outcomes clinici, elaborato da Innogea Srl con il coinvolgimento di un Comitato Scientifico appositamente costituito dall’Associazione, e basato sull’analisi degli indicatori proposti dal Programma Nazionale degli Esiti Edizione 2017.
Tale rapporto ha messo in evidenza la buona performance complessiva della componente ospedaliera privata che, per la gran parte degli indicatori di esito (Indicatori Treemap), ha registrato valori migliori rispetto a quelli degli Ospedali pubblici attestandosi, per alcune procedure cliniche e chirurgiche, anche su livelli di qualità delle prestazioni “molto alti”, cosi come definiti da Agenas sulla base della letteratura scientifica.

12345678
Copyright 2024 by Aconet
Back To Top