Search

spazio

 

Newsletter

Portiamo in Cina il meglio della sanità lombarda

Portiamo in Cina il meglio della sanità lombarda

Autore: Antonella Tuccia/lunedì 3 giugno 2019/Categorie: Mondosalute Newsletter

Rate this article:
No rating

L'ambasciata Italiana in Cina con ICE, la Camera di Commercio in Cina e Assolombarda hanno organizzato una giornata italiana dedicata al turismo sanitario all'ultima edizione della CMEF - China Medical Equipment Fair - Spring svoltasi a Shanghai dal 14 al 17 maggio scorsi, diventata nel corso degli anni la più grande fiera di industria medicale, prodotti e servizi correlati nella regione Asia-Pacifico.

di Cristian Ferraris - Direttore Generale di Aiop Lombardia

 

Ci sono molte occasioni per approcciare il mercato cinese, anche quello della sanità e, più in generale, dell’healthcare. Ormai sono molte le fiere dedicate. Di certo si tratta di una promozione più complicata, in quanto prevede la promozione di un modello di “internazionalizzazione” che ha due obiettivi: aiutare il Paese ospitante a migliorare la qualità del suo Servizio Sanitario Nazionale - anche con modelli innovativi tutt’ora progettati ma non ancora applicati in Italia - e fare in modo che, tale modello, possa prevedere l’integrazione in rete delle eccellenze italiane e, nel nostro particolare caso, lombarde.
Credo che in nessuna parte di Italia o di Europa si possa contare, come in Lombardia, la medesima concentrazione di ospedali di eccellenza - pubblici e privati -, Istituti di ricovero e ricerca, aziende innovative di assistenza alla popolazione “silver”, università - pubbliche e private - dedicate alle scienze della vita, centri di ricerca, grandi produttori di farmaci e di devices, aziende specializzate nell’ICT (Information and Communications Technology) per la sanità e altre in tutti i servizi ancillari ad alto valore aggiunto, ed emergenti (e anche consolidate) aziende biotech che sono uniche nella loro ricerca e nelle loro “scoperte”.
E questo è quello che abbiamo voluto rappresentare nel giorno dedicato all’Italia alla CMEF (China Medical Equipment Fair), considerando che proprio l’Ambasciata - con la Camera di Commercio Italiana in Cina, il Consolato Italiano a Shanghai - ha voluto dedicare tale giorno al progetto VITALYTY, un contenitore per promuovere le nostre eccellenze cliniche, gestionali di ricerca e di innovazione in una città, Shanghai, che ha molto in comune con Milano e con la Lombardia (o, forse, si potrebbe dire che Milano ha molte cose in comune con Shanghai) con 25 milioni di abitanti che, già da sola, è un mercato interessantissimo perché già internazionale e pronto ad accogliere modelli e idee da altre città.
Nello specifico, con il mio intervento, valorizzando il lavoro congiunto di Assolombarda (che ha creato il sito healthlombardy.eu, per promuovere le eccellenze ospedaliere), Aiop Lombardia, Confindustria Lombardia, del Cluster Lombardo Scienze della Vita e, in particolare, delle numerosissime nostre aziende, ho voluto proprio far riflettere sulla possibilità che noi si possa essere il partner ideale per rispondere alle sfide di salute di un sistema sanitario, come quello cinese, che si trova ad affrontare in scala inimmaginabile con i nostri numeri, il problema della value based healthcare, della cronicità, della centralità del paziente e dell’impianto di un sistema di presa in carico territoriale che, data l’ampiezza del territorio e la concentrazione in alcune specifiche città delle eccellenze mediche, comporta differenze di salute, difficoltà per l’accesso ai servizi sanitari anche di base e, comunque, dello sviluppo di un’altissima qualità nella cura per tutti a prezzi .
E quindi, unendo le eccellenze che fanno parte del “global Life Sciences hub” rappresentato da Milano e dalla Lombardia, abbiamo spiegato a Istituzioni, Ospedali, investitori, imprenditori che una regione di appena 10 milioni di abitanti potrebbe avere molto da condividere, mettendo peraltro subito a disposizione le sue eccellenze a costi veramente contenuti, considerando che siamo un’eccellenza mondiale con una spesa pubblica molto bassa, un vero “miracolo”. Veramente, parlando dell’healthcare in Lombardia e in Italia, si può parlare di “petrolio italiano”.
Prima Mosca, adesso Shanghai... l’esportazione continua... stay tuned...


occhielloChina Medical Equipment Fair è la più grande fiera nel quadrante Asia-Pacifico
LayoutNormale
RubricaINTERNAZIONALIZZAZIONE DELLA SANITA'/2
Print

Number of views (218)/Commenti (0)

Tags: #MSL001

Comments are only visible to subscribers.

Name:
Email:
Subject:
Message:
x

NELLA RETE

Aiop Giovani

Uehp
European Union
of Private Hospitals

F.I.S.O.P.A.
Federazione Italiana;
Società Scientifiche
Ospedalità Privata Accreditata

SSR

Società Scientifica della Riabilitazione

CONTATTACI

Associazione Italiana Ospedalità Privata
SEDE REGIONALE LOMBARDIA
Via Timavo, 24
20124 Milano 
Tel. 02 6682000

     


Privacy
Copyright 2021 by AIOP - Powered By
Back To Top