Search
× Search
mercoledì 20 ottobre 2021

Le nostre pubblicazioni di settore

Studi e ricerche giuridiche, economiche e sociologiche riguardanti il settore dell'ospedalità privata. In alcuni casi i documenti completi richiedono la login al sito.


Lombardia

Health in Lombardy Read more

Health in Lombardy

di Gabriele Pelissero

Per le strutture associate Aiop è disponibile a richiesta presso la sede regionale
Per le altre società, enti o privati va richiesta all’editore FrancoAngeli s.r.l. - viale Monza, 106 - 20127 Milano
tel. 02/2837141 fax 02/26141958

www.francoangeli.it

123

Nazionale

Nella storia della Sanità italiana
4178

Nella storia della Sanità italiana

50 anni di Aiop

I.A.S.A. Edizioni, 2016

Brossura 270 pagg. - formato 21X28 
ISBN: 9788890358364
di Filippo Leonardi - Direttore Generale Aiop
e Mauro Marcantoni - Presidente Iasa

Il volume è il frutto di una ricerca sulla storia dell’AIOP – Associazione Italiana Ospedalità Privata – fondata a Roma il 21 luglio 1966, che rappresenta oggi in Italia circa 500 strutture ospedaliere private, la maggior parte delle quali accreditate con il Servizio Sanitario Nazionale. L’ospedalità privata oggi «è parte integrante dell’offerta sanitaria nazionale» e – come scrive il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin nella sua presentazione - garantisce «il proprio prezioso contributo per la soddisfazione della domanda di salute dei cittadini e per lo sviluppo di un sistema sanitario di qualità, nella consapevolezza di essere chiamato a svolgere una missione di servizio pubblico nell’interesse della collettività».

I capitoli del libro sono stati articolati per decennio, a partire quindi da quello degli anni ’60, all’interno dei quali viene ricostruito anzitutto il contesto generale politico, economico e sociale in cui si sono svolte le vicende del Paese. Il secondo aspetto presente in ogni capitolo è quello delle principali scelte di politica sanitaria del Legislatore, che anzitutto hanno portato all’istituzione del SSN con la legge n.833 del 1978, e che poi ne hanno segnato l’evoluzione, le cui tappe principali sono state il DLgs n.502 del 1992 e il successivo DLgs n.229 del 1999, per concludersi con gli anni della spending review dell’ultimo periodo. Il terzo profilo affrontato è quello specifico delle scelte e delle proposte proprie dell’Associazione, che in quegli stessi anni muoveva i primi passi e via via prendeva sempre più consapevolezza del proprio ruolo all’interno del SSN. Un ruolo che oltre ad essere numericamente significativo – circa il 25% delle prestazioni ospedaliere del SSN sono oggi erogate dall’ospedalità privata – dà un contributo economicamente vantaggioso, considerato che la quota di spesa ospedaliera assorbita è di circa il 15%.

 

 

I l libro, quindi, può essere letto anche in modo trasversale come una sommaria trattazione delle principali vicende della storia del Paese o come una più approfondita disamina dei temi riguardanti la politica sanitaria e, più in particolare, quello della formazione della rete ospedaliera italiana, che si presenta oggi come un sistema fondamentalmente pubblico, fondato sulla libera scelta dei cittadini, ma con un pluralismo di erogatori accreditati, pubblici e privati, che rappresenta una peculiarità italiana.

L o studio è inoltre arricchito da un contributo introduttivo del prof. Gabriele Pelissero, Presidente Nazionale Aiop, “La Sanità italiana, una storia infinita”, che approfondisce, con una lettura economico-sanitaria, l’evoluzione del SSN, dai suoi principi di universalità e solidarietà ai complessi rapporti tra Stato e Regioni, che hanno caratterizzato la sua storia. Questa parte si sofferma poi sull’analisi comparativa delle politiche dei Paesi UE, sugli effetti delle manovre di politica economica degli ultimi anni e suoi rischi che il sottofinanziamento del Servizio potrebbe produrre già nel breve periodo.

Completano il libro specifici box dedicati agli strumenti di comunicazione, di studio o di servizio di cui si è dotata l’Aiop in questi anni, dalle riviste al Rapporto annuale Ospedali & Salute, dai contratti collettivi nazionali di lavoro alle attività di specifiche commissioni di studio. La ricca appendice, infine, viene dedicata alla recente Sezione Aiop Giovani (dal 2003) e all’elencazione di quanti, dai Comitati Esecutivi ai Presidenti regionali e alle singole strutture ospedaliere associate in questi 50 anni, sono stati protagonisti di questa storia.

Previous Article L’evoluzione dei modelli sanitari internazionali a confronto
Next Article Risk Management
Copyright 2021 by Aconet
Back To Top